Terremoto Cile: testimonianze che è causa Haarp

Una spiegazione ufficiale di cosa sia l’Haarp

-terremoto cile-terremoto haiti-haarp.jpg

Tanto per cominciare visionate il video, spiega come funziona l’Haarp

Come è successo per il terremoto di Haiti, poche ore dopo il terribile sisma che ha colpito il Cile, sono cominciate a balzar fuori le prime ‘evidenze’, o per lo meno ‘anomalie’, che portano a pensare che si sia effettivamente trattato di un attacco Haarp, ovvero di un terremoto prodotto artificialmente, attraverso nuove e ancora poco note tecnologie militari, usate come ‘armi’.
Un caso singolare in cui mi sono imbattuto casualmente è quello di Juan Andres Salfate, un critico cinematografico e presentatore televisivo cileno, che durante una puntata del programma “Asi somos (dell’emittente cilena La Red) dedicata alle teorie cospirative, ha mostrato foto ed illustrato alcuni dati che lasciano sospettare che il terremoto di Haiti sia stato prodotto artificialmente.
Questo è avvenuto a metà gennaio.
Due giorni fa invece, lo stesso personaggio, durante la medesima trasmissione, si è trovato nella triste posizione di dover parlare delle strane ‘anomalie’ riscontrate durante il terremoto avvenuto poche ore prima, questa volta nel suo Paese.
Juan Andres Salfate ha mostrato numerose foto che continuano ad arrivare alla redazione del suo programma, scattate nei cieli cileni nelle ore precedenti al sisma dalla popolazione locale.

Queste foto, molto simili ad altre viste dopo il terremoto in Cina nel 2008 e dopo quello ad Haiti, mostrano tutte strane formazioni di nubi, che poi si disgregano, o si allungano e stirano secondo strane linee d’energia, oltre ad iridescenze e bagliori, che lasciano intravedere la componente veriticale di potenti impulsi elettromagnetici provenienti dall’atmosfera stessa, ma effettivamente prodotti sulla superficie terrestre e lasciati soltanto riflettere sulla ionosfera.

Cosa può aver provocato una tale violenta ionizzazione delle nubi?
Si è inclini a pensare che le catastrofi ambientali siano prodotte da sole forze naturali, imprevedibili e sotto molti aspetti sconosciute, ma al giorno d’oggi è realtà il fatto che gli uomini, o meglio un piccolo gruzzolo di essi, possano modificare e controllare l’ambiente, attraverso tecnologie, decisamente mal utilizzate e terribilmente potenti.

L’ipotesi avanzata negli USA di smantellare una parte del proprio arsenale nucleare, è solo una comprensibile operazione di copertura, nel momento in cui si possiedo armi per la guerra ambientale, che si tenta di celare nonostante mezzo mondo si sia accorto di esse e ne abbia criticato l’utilizzo.
Noi non possiamo che continuare ad osservare e tentare di far luce su un tema che prima o poi dovrà per forza di cose divenire noto a tutti. C’è chi già ne prevede delle belle.

Fonte www.climatrix.org


Dei video riguardo il programma che parlano dell’Haarp


Terremoto Cile: testimonianze che è causa Haarpultima modifica: 2010-03-09T22:59:00+01:00da peppesito
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Terremoto Cile: testimonianze che è causa Haarp

  1. Queste foto, molto simili ad altre viste dopo il terremoto in Cina nel 2008 e dopo quello ad Haiti, mostrano tutte strane formazioni di nubi, che poi si disgregano, o si allungano e stirano secondo strane linee d’energia, oltre ad iridescenze e bagliori, che lasciano intravedere la componente veriticale di potenti impulsi elettromagnetici provenienti dall’atmosfera stessa, ma effettivamente prodotti sulla superficie terrestre e lasciati soltanto riflettere sulla ionosfera.

  2. Come è successo per il terremoto di Haiti, poche ore dopo il terribile sisma che ha colpito il Cile, sono cominciate a balzar fuori le prime ‘evidenze’, o per lo meno ‘anomalie’, che portano a pensare che si sia effettivamente trattato di un attacco Haarp, ovvero di un terremoto prodotto artificialmente, attraverso nuove e ancora poco note tecnologie militari, usate come ‘armi’.

Lascia un commento